mercoledì 18 novembre 2015

Scarpe maschili: mocassini, stringate o retrò?

La moda, sin dai tempi di Mademoiselle Coco Chanel, si ispira e prende spunto dal guardaroba maschile. L’esempio perfetto arriva dalle scarpe: mocassini, stringate e chi più ne ha più ne metta, i modelli che riprendono le calzature degli uomini sono davvero tanti.

 Stringate classiche: si chiamano brogue e hanno un decoro meticoloso sul pellame. Dolce & Gabbana le ha rivisitate per il 2015 e ne propone un paio con pietre e glitter preziosi.
Mocassini: in pelle marrone, sono tra i must have indiscussi di stagione. I più belli? Quelli di Tod’s e di Gucci


Stringate moderne: uno più dettagli contemporanei e il gioco è fatto: le intramontabili calzature si evolvono in qualcosa di nuovo. Così è per il modello con qualche centimetro di plateau bianco firmato Givenchy, o quello con finte cuciture a vista di Balenciaga.
Chiusura laterale: altro grande classico, consigliato a coloro che hanno uno stile definito e non temono le strutture importanti. Church’s le caratterizza con delle piccole borchie, Thom Browne con la vernice.

Nessun commento:

Posta un commento